Contadini in città!

Contadini in cittá? Si grazie. Dopo due anni di semine burocratiche é stato varato il Regolamento per gli orti urbani e i giardini condivisi nella Capitale.

Significa che d’ora in poi sarà data ai romani ufficialmente l’opportunità di coltivare un pezzetto di terra proprio dietro casa. Le aree individuate, oltre 150, saranno affidate ad associazioni o gruppi attraverso il comodato d’uso. Quindi gli appezzamenti saranno divisi in piccoli lotti fino a 60 metri quadri da destinare ai cittadini che ne faranno richiesta, privilegiando quelli più in difficoltà (disoccupati, pensionati, famiglie con bambini).

Con questa ordinanza appena approvata si punta a definire le regole per concretizzare al meglio quella che a Roma non é una novità. Gia da qualche tempo gli orti urbani hanno preso piede offrendo un servizio alla città recuperando molti spazi verdi e sottraendoli al degrado. E dando la possibilità a chi ne ha bisogno di raccogliere i prodotti auto coltivati.

Per un consumo proprio e non destinato alla vendita. Le associazioni degli ortisti si occuperanno della manutenzione dell’area assegnata, controllando che le coltivazioni siano condotte con tecniche biologiche senza l’uso di prodotti contenenti Ogm. Per saperne di più ci si può rivolgere all’Assessorato all’Ambiente del Comune a piazza di Porta Metronia.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Email this to someone

Comments

  • admin
    24 agosto 2015 at 15:05

    Molto interessante!

Leave a comment

Calendario post

dicembre: 2018
L M M G V S D
« Ott    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  

___