Coltivare l’aria anche in casa!

 

cieloaria

La vita in città può essere frenetica e mette spesso alla prova le nostre migliori energie: automobili, smog , rumori sgradevoli e stress invadono ogni giorno il tram tram metropolitano. Salutata l’estate e gran parte della vita all’aria aperta, con l’autunno alle porte si comincia naturalmente a soggiornare di più ‘al chiuso’ in casa, ufficio, scuola.

E’ proprio durante le stagioni meno miti dell’anno che le nostre amiche piante possono fortemente aiutarci a migliorare la qualità dell’aria che respiriamo, attraverso l’assorbimento di sostanze volatili (VOC) – responsabili a volte di problemi respiratori, così come dichiarato da uno studio della Nasa – e quindi a ridurre sensibilmente lo stress. Via libera allora alla creazione di micro-giardini dentro abitazioni e stanze di lavoro, regaliamoci il verde ‘dentro’!

Tra le aromatiche che vivono molto bene negli ambienti interni c’è la MELISSA, pianta dal profumo dolce e agrumato, che può essere utilizzata anche per ottime tisane dalle proprietà rilassanti e trasformata in ‘acqua di melissa’, ottima per aiutare la nostra digestione. Un esempio di come poter preparare questo macerato in alcool? Ortoincasa.it – attraverso l’esperienza di Susanna e del suo staff – vi suggerisce questa ‘antica formula’ per creare il prezioso digestivo: 120 gr foglie di melissa, una scorzetta di limone, 30 gr noce moscata, 15 gr chiodi di garofano, 2 lt alcool per alimenti a 60°. Far macerare tutti gli ingredienti per 8 giorni e filtrare.

Provate un cucchiaino della vostra ‘acqua di melissa’ dopo i pasti e fateci sapere com’è venuta!

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Email this to someone

Leave a comment

Calendario post

dicembre: 2018
L M M G V S D
« Ott    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  

___